gravita' zero

Oct 31
Permalink
Mio zio Alex Vonnegut, un assicuratore che aveva studiato ad Harvard e che abitava al 5033 di North Pennsylvania Street, mi insegnò una cosa molto importante. Disse che quando le cose vanno davvero bene dovremmo fare in modo di accorgercene. Non parlava di grandi trionfi bensì di semplici epifanie: bere una limonata all’ombra in un pomeriggio afoso, sentire il profumo di una panetteria vicina, pescare e fregarsene se si pesca qualcosa o no, ascoltare qualcuno che suona bene il piano nell’appartamento accanto al nostro. Zio Alex mi suggeriva, in tali occasioni, di dire a voce alta: ‘Se non è bello questo, cosa mai lo è?’

Kurt Vonnegut (via pensierispettinati)

Io questa cosa qui la ribloggherò ogni volta che me la troverò davanti. Fino a che mi si sarà consumata la tastiera.

Comments (View) 66 notes
  1. macdany reblogged this from pensierispettinati
  2. nevechesisciogliealsole reblogged this from falsapirite
  3. hyperversum reblogged this from whowhere
  4. falsapirite reblogged this from liberamente2001
  5. liberamente2001 reblogged this from whowhere
  6. whowhere reblogged this from miss-malina
  7. zetterstrom reblogged this from gravitazero
  8. valeacaso reblogged this from gravitazero
  9. echimmateriali reblogged this from gravitazero
  10. darlingharbour reblogged this from gravitazero
  11. alkalineblues reblogged this from entropiae
  12. innertracklist reblogged this from lapolaroidiuntuffo
  13. ultrasensoriale reblogged this from largofactotum
  14. miss-malina reblogged this from gravitazero
  15. zobbi reblogged this from gravitazero
  16. entropiae reblogged this from gravitazero
  17. gravitazero reblogged this from pensierispettinati
  18. dichloromethane reblogged this from largofactotum
  19. largofactotum reblogged this from puzziker
  20. puzziker reblogged this from pensierispettinati
blog comments powered by Disqus